Seleziona la lingua: 
View this site in ENGLISH
Visualizza il sito in ITALIANO
 

Calendario eventi

Prossimamente...

Nessun evento.

Polesine Camerini

Nel 1858 il Duca Luigi Camerini acquisto l'isola, che in quel tempo era in gran parte paludosa e quasi completamente incolta, avviando consistenti interventi di bonifica, la trasformò in breve tempo in una vasta tenuta agricola. La necessità di manodopera richiamò lavoratori da altre zone e il centro abitato andò via via ingrandendosi attorno alla corte e alla casa padronale. Un nuovo impulso allo sviluppo venne nel 1952 dal Ente Delta Padano e nei primi anni '70 dall'Enel con la costruzione della centrale.
Come arrivare:
Percorrendo la SS 309 Romea, sia che si provenga da Ravenna o da Venezia, girare per la provinciale in direzione Porto Tolle.
Si procede su questa provinciale SP 38 che costeggia lo Scolo Veneto per alcuni Km, fino ad arrivare ad un ponte che attraversa il Po di Gnocca.
Appena superato il ponte si prosegue diritto per la "via tangenziale" che costeggia il centro abitato di Ca'Tiepolo. Superata la rotatoria continueremo dritti per alcuni km ancora fino ad arrivare (senza attraversare alcun incrocio) nella SP 38 di Via Po di Tolle. Su questa strada, costeggiando sempre il Po di Tolle che si troverà sulla nostra Sx attraverseremo l'abitato di Tolle. Dopo alcuni Km, seguendo le indicazioni gireremo a Dx per attraversare un ponte che ci porterà nell'Isola di Polesine Camerini.